FUNCTIONAL & CROSS T

ISTRUTTORELudovico

GIORNI LUN e MER dalle 21 alle 22

FUNCTIONAL & CROSS TRAINING

 

La preparazione muscolare "deve" avere un approccio in un'ottica di globalità.

Il concetto di allenamento è troppo spesso considerato "lineare", nel senso che si va a creare un condizionamento di quel distretto muscolare con il solo scopo di aumentare la capacità dello stesso di esprimere maggiore "forza", ma … un soggetto qualunque svolge svariati movimenti nello spazio che gli permettono di impostare qualsiasi tipo di relazione con l'ambiente circostante.

È qui che entra in gioco in concetto di "Ginnastica Funzionale Globale" o dai suoi pionieri il "Functional Training". A mio avviso una definizione per tale metodologia può essere la seguente:

"la massima espressione del controllo del corpo nello spazio con ricorso ad elevate capacità stabilizzanti e adattative a sollecitazioni imposte dal contesto esercizio."

In altre parole è una continua ricerca di equilibrio che utilizza come strumento di base la propriocezione attraverso tutta una serie di muscoli profondi intrinsechi alle articolazioni, per il mantenimento della posizione durante l'esecuzione del movimento.

Le sollecitazioni di questi muscoli profondi, incrementeranno le potenzialità di un gesto atletico, il quale senza l'ausilio di questi "stabilizzatori" potrebbe risultare carente.

Nell'allenamento funzionale si cerca quindi la stabilizzazione reclutando quei muscoli che in esercizi classici intervengono in percentuali molto ridotte o quasi nulle.

 

L'allenamento incrociato o “cross-training” è quella tecnica d'allenamento che permette, attraverso la pratica di diverse discipline sportive, anche in contrasto fra loro, d'incrementare il livello performante o di fitness di partenza. L'idea di base nasce dagli albori del triathlon, quando atleti impegnati nelle tre attività dimostravano di poter ottenere prestazioni elevate nelle singole discipline. Si iniziò a studiare come un allenamento basato su un gesto atletico (per esempio la corsa) potesse migliorare le prestazioni in una disciplina differente (per esempio il nuoto).

Con il termine “cross training” si indica un programma di allenamento che comprende differenti gesti atletici. L'alternanza delle discipline sportive porta ad un incremento nel potenziale organico generale, sempre in fase crescente, perché ogni giorno gli stimoli specifici sono differenti (s'impegna la muscolatura in modo differente o addirittura si utilizzano muscoli diversi), ma si mantiene alto il training centrale (sistema cardiorespiratorio, stimolazione ormonale ecc.).

 

Tratto da http://www.my-personaltrainer.it/allenamento/functional-training.html

 

 

 

Copyright @ All Rights Reserved