PLAY GYM & YOGA

ASD GymnaZen - gymnazen@gmail.com - 3896128555

via Alcide de Gasperi 15 - 00043 Ciampino

INSEGNANTE Federico

GIORNI LUN E MER dalle 17 alle 18

Pratica dal 1996 e insegna dal 1998 Yoga, arti marziali, arrampicata e trekking, ricercando in ogni disciplina l'equilibrio tra esperienza significativa, divertimento e ricerca interiore.

Comunicativo e ricco di interessi, dal 2004 inizia anche a fare formazione, sia presso le scuole che presso aziende private di ogni settore.

Educatore di vocazione, da 20 anni lavora con ragazzi dai 3 anni in su, svolgendo progetti educativi, viaggi di istruzione e progetti contro la dispersione scolastica, il bullismo e a favore dell'integrazione, dell'ascolto attivo e delle strategie di risoluzione dei conflitti di gruppo.

PLAY GYM e

YOGA PER BAMBINI

PLAY GYM è un laboratorio di motricità per bambini dai 4 ai 6 anni.

Sembra un concetto semplice, eppure ... pensiamo oggi allo sport, anche giovanile, e chiediamoci se è sempre così.

C'è mai stata una classifica di nascondino? o la coppa del mondo di 1,2 3 stella? O i campionati nazionali di rialzo? Fortunatamente no.

Eppure sono tutte situazioni in cui si può vincere e si può perdere. E allora qual'è la differenza?

Il gioco è un'espressione simbolica della quotidianità con cui i nostri bambini si preparano ad affrontare le sfide che la crescita pone loro. Il cortile sotto casa era una vera e propria palestra dove l'importante era divertirsi e stare con gli altri, vivendo la soddisfazione della vittoria e senza farne un dramma quando si perdeva ... tanto domani si sarebbe giocato ancora.

Ma i tempi cambiano e lo sport oggi è pronto a raccogliere la funzione che avevano ieri i cortili?

Tutti dicono che i bambini hanno bisogno di fare movimento, ma il contesto in cui potersi muovere è attento anche allo sviluppo dell'autostima e della fiducia del bambino? Il movimento, il gioco e lo sport, non sono solo una prevenzione a possibili problematiche legate alla sedentarietà (come il controllo del peso), ma anche e soprattutto uno strumento di sviluppo cognitivo e relazionale importantissimo.

Oggi come ieri c'è bisogno di situazioni in cui quotidianamente i bambini possano incontrarsi e confrontarsi in un clima sereno, privo di giudizio e acritico, in cui sperimentare ed imparare ad affinare le loro competenze, senza aver timore di deludere le aspettative di nessuno!

Il gioco, e non c'è cosa che i bambini vivono più seriamente, è un equilibrio sapiente tra sfida e divertimento: non è troppo frustrante e nemmeno troppo poco stimolante.

 

Lo Yoga per bambini è un toccasana per crescere bene dal punto di vista fisico ed emotivo e per imparare a socializzare in un ambiente ludico e piacevole.

La pratica dello Yoga aiuta i più piccoli ad utilizzare correttamentella respirazione, e a sviluppare un comportamento altruista e ad apprendere l'importanza del rispetto degli altri.

 

Dal punto di vista fisico lo Yoga migliora l'elasticità e la flessibilità, la forza, la coordinazione, l'equlibrio e la consapevolezza del proprio corpo. Aiuta a ritrovare un senso di calma e di relax. Permette ai bambini di giocare, di fare attività fisica e allo stesso tempo di entrare in contatto con il proprio sé, con gli altri e con il mondo che li circonda.

 

Possiamo riassumere così i principali benefici dello Yoga per i bambini. Praticare Yoga sin da piccoli è utile per:

1) Migliorare la concentrazione

2) Stimolare l'equilibrio e l'elasticità.

3) Favorire la libertà di espressione.

4) Sviluppare la consapevolezza del respiro e del proprio corpo.

5) Dedicare più tempo al gioco come fondamentale strumento di crescita.

6) Migliorare la conoscenza di se stessi e la socializzazione.

7) Esprimere al meglio emozioni e stati d'animo.

8) Ridurre ansia, stress e aggressività.

9) Nutrire l'intelligenza razionale e emotiva per imparare a conoscere il mondo.

10) Stimolare la capacità di apprendimento.

 

Quando parliamo di Yoga per bambini non dobbiamo pensare solo alle asana. Lo Yoga per i più piccoli è innanzitutto gioco e movimento sano.

 

Durante un incontro di Yoga per bambini si possono introdurre diversi elementi. Giochi di squadra o a coppie, esercizi di riscaldamento, asana selezionate appositamente per i più piccoli, che siano adatte alla loro fase di sviluppo, ascolto di musica rilassante, danza e canto, racconti di storie dedicate a temi fondamentali come l'amicizia, il rispetto degli altri e dell'ambiente, momenti dedicati all'arte e alle emozioni, come il disegno e la colorazione dei mandala.

 

I movimenti nella pratica delle asana sono sempre dolci, lenti e guidati, per una totale sicurezza dei bambini. Le asana sono presentate in modo giocoso e possono diventare protagoniste di storie da raccontare animate dai bambini e di piccoli spettacoli teatrali. Verso la fine dell'incontro non può mancare un momento dedicato al rilassamento e ad una breve meditazione.

 

 

 

Copyright @ All Rights Reserved