TAI CHI
Logo scuola doriente

Fabio Marcelloni inizia nel 1988 i primi passi nelle arti marziali con il Full concact per poi avviare l'anno successivo la pratica di diversi stili del Kung Fu: Wing Chun, Tang Lang, Hung Gar, Shaolin, Tai Chi Chuan.
Nel 1996 inizia la specializzazione nello stile esterno del Qi Xing Tang Lang (Mantide Religiosa delle 7 Stelle).
Nel 1997 inizia la specializzazione nello stile interno Tai Chi Chuan stile Yang (Stile della Suprema Polarità).
Nel 1998, dopo aver raggiunto il livello di Istruttore, apre una scuola di arti marziali a Frascati con lo scopo di divulgare il Kung Fu tradizionale.
Nel 2000 in seguito ad uno stage di Tai Chi Chuan, tenuto dal Gran Maestro Yang Zhen Duo e da suo nipote Maestro Yang Jun, decide di seguire l´International Yang Style Tai Chi Chuan Association.
Dal 2001 Istruttore della International Yang Family Tai Chi Chuan Association.
Nel 2001 il M° Lee Kam Wing Caposcuola del Qi Xing Tang Lang di Hong Kong gli conferisce personalmente il titolo di Istruttore.
Nel 2002 inizia a seguire gli insegnamenti del Gran Maestro Zhong Lian Bao rappresentante del Qi Xing Tang Lang di Yantai
Dal 2002 istruttore della "Seven Star Mantis Kung Fu Research Institute Europe"
Nel 2002 ottiene il Diploma Magistrale di Tecnico Sportivo Istruttore di Arti Marziali rilasciato dalla Federazione Scherma C.O.N.I.
Nel 2005 inizia a seguire i programmi di Qi Gong e medicina cinese del Maestro Jeffrey Yuen.
Nel 2007 ottiene il diploma di Operatore Massaggio Energetico Cinese Tuina presso l´associazione AMSA di Roma.
Dal 2009 fondatore e presidente dell’Associazione “Scuola d’Oriente” (Centro per la diffusione della cultura tradizionale Cinese con particolare riferimento alle arti marziali).
Dal 2011 ottiene il 4° grado nell´ International Yang Family Tai Chi Chuan Association
Dal 2011 detentore del 4° grado di cintura nera nel Qi Xing Tang Lang.
Dal 2011 Istruttore Certificato della International Yang Family Tai Chi Chuan Association.
Dal 2012 al 2020 continua gli studi con stage per insegnanti sia con il maestro Zhong Lian Bao per il Qi Xing Tang Lang, che con il maestro Yang Jun per il Tai Chi Chuan della famiglia Yang.
Dal 2015 ottiene il 5° grado di cintura nera nel Qi Xing Tang Lang.
Dal 2017 inizia a seguire i programmi di Tai Ji Quan stile Yang del maestro Lian De Hua
Nel 2018 dopo un campo d’allenamento tenuto dal maestro M. D’Angelo, mi resi conto di aver trovato una via sincera nel percorso delle arti marziali attraverso le pratiche di Qi Gong e Nei Gong completamente diversa dalle esperienze precedenti.
Il suo metodo scinde dallo stile e risale a sistemi di allenamento per la costruzione di un corpo marziale che è alla base di un artista marziale.
Dal 2018 inizia a seguire gli insegnamenti del Maestro Mauro Antonino D’angelo nel progetto Decode con specializzazione nel Ba Gua Zhang.
Con il consenso del maestro dal 2020 apre nuove sedi per divulgare il sistema Decode, con la consapevolezza di condividere un esperienza unica nelle pratiche interne.

TAI CHI


Il Tai Chi, stile interno delle arti marziali cinesi nato come tecnica di combattimento, è oggi conosciuto in occidente soprattutto come ginnastica e come tecnica di medicina preventiva.

Il Tai Chi, con il suo ritmo dolce e aggraziato e i movimenti a basso impatto, può essere appreso e praticato praticamente da chiunque. 

Secondo la Mayo Clinic: "puoi praticare il tai chi indipendentemente dalla tua età o abilità fisica" 

il tai chi enfatizza la tecnica rispetto alla forza. In effetti, poiché il Tai Chi è a basso impatto, 

potrebbe essere particolarmente adatto se sei un adulto più anziano che altrimenti non potrebbe esercitare.

Nel Tai Chi, ad esempio, si esegue una serie di movimenti lenti e circolari, come in una danza silenziosa. Ci si ricarica di energia o ci si rilassa proprio grazie ai movimenti del corpo. Le tecniche del Tai Chi hanno radici antichissime e si rifanno, tra l'altro, al Taoismo. Ancora oggi il Tai Chi è molto più di una semplice ginnastica. La scienza la sta prendendo in considerazione come forma di prevenzione e di medicina complementare e alternativa. Aiuta ad invecchiare bene, poiché prevede movimenti dolci e armonici che si possono praticare anche in età avanzata, aiuta a ridurre lo stress e la pressione arteriosa, favorisce il riequilibrio del ritmo tra attività e riposo, e favorisce la concentrazione. 


Quali sono i benefici della pratica?

Il Tai Chi è un approccio olistico al benessere (che include mente, corpo e spirito) e si concentra sull'alleviare gli effetti fisici dello stress sul corpo e sulla mente. La concentrazione e la calma coltivate dall'aspetto meditativo del Tai Chi si sono dimostrate eccezionali nel mantenere una salute ottimale (specialmente nel senso di alleviare lo stress e mantenere l'omeostasi).

I ricercatori hanno scoperto che la pratica del Tai Chi mostra effetti favorevoli sulla promozione del controllo dell'equilibrio, della flessibilità e della forma cardiovascolare.

Per ulteriori informazioni sul Tai Chi e sulla tua salute, puoi visitare The Online Tai Chi and Health Information Center finanziato dal governo degli Stati Uniti all'indirizzo www.americantaichi.net

Nel 2003, la National Library of Medicine, la più grande biblioteca medica del mondo e suddivisione del Dipartimento della salute e dei servizi umani degli Stati Uniti, ha assegnato una sovvenzione all'American Tai Chi and Qigong Association per costruire un sito web intitolato "The Tai Chi & Consumer Health Information Centro". Il centro informazioni è stato lanciato ufficialmente nel 2004 

e da allora fornisce informazioni scientifiche, affidabili e complete sui vari benefici per la salute del Tai Chi per artrite, diabete, prevenzione delle cadute, riduzione del dolore, salute mentale, malattie cardiovascolari, fitness e generale benessere.


E' vero che aiuta a ridurre lo stress?

Un recente articolo del New York Times definisce il Tai Chi un riduttore di stress e continua dicendo: "Non c'è dubbio che il tai chi possa ridurre lo stress". Per l'articolo completo, vedere:www.nytimes.com


Secondo Mayo Clinic: “Come altre pratiche complementari e alternative che uniscono mente e corpo, il tai chi può aiutare a ridurre lo stress. Durante il tai chi, ti concentri sul movimento e sulla respirazione. Questa combinazione crea uno stato di rilassamento e calma. Lo stress, l'ansia e la tensione dovrebbero svanire mentre ti concentri sul presente e gli effetti potrebbero durare anche dopo aver interrotto la sessione di tai chi".


INSEGNANTE Fabio

GIORNI LUN E MER ore 9  e ore 19 TAI CHI